Come far conoscere il tuo nuovo blog e farti notare?

20 settembre 2017

Far conoscere il nuovo blog

Hai finalmente creato il tuo nuovo blog. Hai dovuto impegnarti a scegliere il nome adatto, pensare un logo, iniziare a scrivere, creare gli account social.

Hai pubblicato un po’ di articoli e li hai condivisi. Sono anche arrivate le tue primissime visite…alla grande!

Ora, però, vuoi uscire dall’anonimato. Non si tratta semplicemente di visite e statistiche, vero?

I numeri sono importanti, certo. Tu, però, stai pensando ad altro, stai andando più alla radice: vuoi far conoscere il tuo blog e farti notare come valido professionista.

Da dove puoi iniziare?

Pubblica con costanza

Se hai iniziato da poco non hai scelta: devi scrivere con continuità impeccabile.

Non sto dicendo che devi necessariamente pubblicare un nuovo articolo ogni giorno, intendiamoci: scegli la cadenza che puoi e vuoi mantenere.

Uno, due, tre articoli a settimana? Bene. Ora assicurati di mantenerla sempre e comunque.

È come una promessa: fai sapere ai tuoi nuovi visitatori ogni quanto possono aspettarsi un nuovo contenuto e avrai più possibilità che vengano a trovarti.

Quando il tuo blog sarà conosciuto potrai permetterti di sgarrare ogni tanto. Ora è tempo di dimostrare.

Qualità alla quantità

C’è una cadenza da mantenere, va bene. Ma come scegliere quanti articoli pubblicare ogni settimana?

Un consiglio: la qualità viene sempre prima della quantità.

Quando scrivi devi sforzarti di lasciare qualcosa a chi ti legge, di fornire una risposta, di aiutare o informare.

Devi scrivere un contenuto valido, non riempire uno spazio vuoto!

Scegli un numero di articoli che ti permetta di lavorare sempre al massimo: inizialmente puoi andare a tentativi, poi pian piano adatta la tua strategia se noti che sei in grado di pubblicare più spesso o se pensi che il livello si stia abbassando.

Ricorda: meglio un grande articolo a settimana che sette pezzi scarsi.

Non avere paura sui social!

Devi cercare di essere onnipresente. Interagire costantemente, conoscere, farti conoscere, condivedere. Questo è ovvio, credo.

Non mostrare però timore reverenziale quando parli con un influencer, una figura di spicco o un professionista affermato in generale. I social non servono solo a star lì a fare i soliti complimenti: devi anche dire la tua.

Se la pensi diversamente, se hai un pensiero tutto tuo, se non sei d’accordo…controbatti.

Discuti, difendi le tue idee, dialoga: stimi e ricordi con più facilità chi ha la personalità di dire la propria o chi ha sempre il capo chino?

Crea un contenuto strafigo

Fai particolare attenzione a questo punto.

Internet è pieno di, articoli, pagine, immagini, contenuti di ogni tipo. Vuoi farti notare? Bene, devi differenziarti.

A meno che il tuo blog non sia così specifico e di nicchia da non avere concorrenza, devi creare qualcosa di unico o di grande valore.

Insomma, un contenuto strafigo.

Quando ho iniziato, per esempio, ho investito gran parte delle mie energie per creare una guida a Yoast, il plugin SEO per WordPress. Non è stato semplice: c’era tanto da scrivere e da strutturare.

Il risultato, però, è stato grandioso: tante visite, tante condivisioni e tanti apprezzamenti da parte di persone che da quel momento hanno iniziato a seguire Seocial.

Le possibilità sono tante: un articolo, una guida, un tutorial, un ebook, un video…scegli tu!

Ora pensa alle visite!

Il primo passo è corretto: hai deciso di lavorare sulle strategie per far notare te e il tuo blog. Perfetto.

Ora devi pensare allo step successivo. Vuoi veder crescere le statistiche di Google Analytics e avere sempre più lettori, vero?

Benissimo, ma il lavoro da fare è ancora molto. Il mio consiglio? dai un’occhiata a queste 31 idee per scoprire come aumentare le visite del tuo blog.

E ovviamente dimmi la tua tra i commenti: tu come hai iniziato?

Condivisioni
L’autore

Daniele Carollo

Ciao! Mi occupo di content marketing: strategia e creazione di contenuti per il web, SEO e Wordpress. Nel mezzo, una vagonata di caffè.

SEO per Wordpress: guida completa a Yoast SEO

Wordpress SEO by Yoast

Vuoi ottimizzare il tuo sito o blog in maniera facile?

Ho scritto una guida al plugin Wordpress SEO by Yoast che ti aiuta a impostarlo e sfruttarlo al 100%. Dai un'occhiata:

Ehi! Vuoi ricevere tutte le novità e contenuti esclusivi?

Wordpress SEO by Yoast

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti alla newsletter di Seocial: