Come far ripartire il tuo blog dopo una lunga pausa?

2 dicembre 2016

Far ripartire il blog dopo una pausa

A volte capita, per un motivo o per l’altro, di dover interrompere la regolare scrittura sul tuo blog e di lasciarlo quindi improvvisamente non aggiornato per un periodo più o meno breve.

In alcuni casi può trattarsi di qualche giorno o di una settimana per una banale influenza o per un impegno improvviso. In altri, gli impegni si accavallano e la pausa finisce per durare molto più del previsto.

Nel mio caso Seocial è rimasto fermo addirittura per qualche mese!

Non sempre ripartire è immediato dopo non aver scritto per un periodo relativamente lungo (almeno in relazione agli standard), specialmente in un settore come quello relativo al web dove tutto è in continuo fermento e evoluzione.

Come si fa allora a ripartire dopo una lunga pausa?

1. Leggi i blog

La prima cosa che dovresti fare è un bel giro dei tuoi blog preferiti per vedere un po’ cosa sta succedendo. Come dicevo prima, il mondo del web è talmente veloce e soggetto a cambiamenti che non puoi pensare di “sparire” per un paio di mesi e ritrovare tutto come l’hai lasciato.

Armati quindi di buona pazienza (ma d’altra parte parliamo pur sempre di ciò che ti piace fare, no?) e sfoglia quanti più articoli degli autori più disparati.

Fai un giro tra gli influencer, ma anche tra tutti coloro di cui ti fidi e che stimi.

Se trovi qualcosa di diverso, qualcosa che è cambiato, approfondisci. Hai bisogno di saperne quanto più possibile per aggiornarti al più presto.

2. Sfoglia i social network

Cambia il mezzo ma non lo scopo. I social sono da sempre un ottimo spunto per scoprire cosa sta succedendo e ciò di cui parla la gente.

Un tweet che viene retweetato in massa, un post che viene condiviso da tanti utenti: sono i tuoi bersagli. Perché stanno ottenendo quel successo? Si parla forse di qualcosa estremamente attuale? Dai un’occhiata!

3. Interagisci e domanda

Beh, non avrai pensato di limitarti a osservare, vero?

Dopo esserti fatto un’idea di ciò che sta succedendo e delle novità di cui si parla, dì la tua. È un ottimo modo anche per far sapere alla gente che sei di nuovo in circolazione e che la tua assenza è terminata.

E non avere timore nel chiedere informazioni se non hai chiaro qualcosa di cui si parla: sei umano anche tu, è normale che tu possa avere qualche dubbio sulle novità in corso.

4. Scrivi!

Beh, è ovvio no?

Anche se non sei in forma come prima, scrivi. Devi riprendere la mano, è ovvio, ma l’unico modo per farlo è rimetterti all’opera.

Se vuoi renderti la vita più semplice, puoi ricominciare da qualcosa che ti sta a cuore o da un qualsiasi evergreen che non ha bisogno degli ultimi aggiornamenti: ti sentirai più a tuo agio e potrai riprendere confidenza con la tastiera più facilmente

Condivisioni
L’autore

Daniele Carollo

Ciao! Mi occupo di content marketing: strategia e creazione di contenuti per il web, SEO e Wordpress. Nel mezzo, una vagonata di caffè.
2 Commenti
  1. Le pause, prima o poi capitano a tutti, l’importante è riprendere a scrivere.
    Sicuramente ottimi consigli, grazie per averli condivisi!

    1. Daniele Carollo

      Ciao Samuele,

      in effetti…l’importante è che non siano definitive. Grazie a te per essere passato!

SEO per Wordpress: guida completa a Yoast SEO

Wordpress SEO by Yoast

Vuoi ottimizzare il tuo sito o blog in maniera facile?

Ho scritto una guida al plugin Wordpress SEO by Yoast che ti aiuta a impostarlo e sfruttarlo al 100%. Dai un'occhiata:

Ehi! Vuoi ricevere tutte le novità e contenuti esclusivi?

Wordpress SEO by Yoast

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti alla newsletter di Seocial: